Scegli

Collettiva
 

16 dicembre 2018
inaugurazione ore 17.00

Inaugura una mostra collettiva dedicata a quasi cento artisti contemporanei che hanno segnato e scandito il suo percorso. Attiva da oltre vent’anni a Firenze, Immaginaria ha portato in primo piano con numerose iniziative quella dimensione culturale in cui espressioni artistiche diverse si incontrano e si intrecciano, facendo dialogare fra loro pittura, scultura, letteratura, musica e le filosofie del gusto (vino e cibo intesi come esperienze dell’immaginazione e dell’energia creativa). Per l’occasione, come in una ouverture sinfonica, darà il ‘la’ un aperitivo con una scelta di vini incentrata sulle piccole realtà enologiche, a cura dell’officina enoica Antiche Dogane, e, a seguire, una performance della musicista iraniana Farzaneh Joorabchi, che guiderà il pubblico alla riscoperta dei Suoni perduti della musica persiana.

Farzaneh Joorabchi


La sua formazione musicale è basata tanto sulla musica classica Persiana, quanto sulle tradizioni dei popoli di varie regioni dell’Iran. I testi che essa interpreta sono tratti dalla poesia mistica persiana antica (Rumi, Hafez, Khayyam, …). le sue musiche nascono dalle sue ricerche vocale e musicale, Musica, Estasi e Guarigione nell’antica Persia.