frammenti di esistenza

Mavilla

9 febbraio26 gennaio 2020
inaugurazione 9 febbraio 2020, 17.00 

 

“L’esposizione può essere considerata tappa finale del suo cammino artistico, dove le opere, connesse fra loro, seppur nella loro autonomia, danno vita a un unico percorso in cui il tempo non ha invaso lo spazio.

I richiami inconsci alla sostanza immutabile si presentano sottoforma di interferenze della memoria: nelle sue opere alcuni segni ricorrono come in una sorta di dèja vu, riprendendo i tratti dei lavori precedenti, ma al contempo presentano un rinnovato senso materico grazie all’uso della colla e del gesso che restituiscono plasticità e vividezza.”

dal testo di Lucrezia Caliani

BIOGRAFIA


Marco Marchiani, Firenze 1941. Pittore, scultore e creatore di libri d’artista. Sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private in Italia, in Turchia, Finlandia, Francia e Stati Uniti. E’ autore di saggi e cataloghi sulla pittura cinese e giapponese e sulla scultura e pittura antica e moderna. Tra i suoi studi vi sono importanti contributi sulla pittura americana e inglese del Novecento.