Valérie Buffetaud

È nata nel 1962 a Versailles dopo aver soggiornato a lungo in Toscana, vive e lavora a Parigi e in Alta Provenza.

Pittrice e incisore ha praticato la scultura, la ceramica e la fotografia. La sua indagine artistica è alimentata dalla natura e veicolata dalla forza del colore e dalla vibrazione della materia. 

Dal 1988 partecipa a mostre collettive in Europa (Ginevra, Siena, Salisburgo, Linz, Berlino…)e dal 1992 espone in mostre personali. È presente in collezioni private e dal 2001 è rappresentata dalla Galleria Immaginaria di Firenze, partecipando anche a molte fiere internazionali.

Il suo interesse per la letteratura e la musica la porta a collaborare con poeti e a esibirsi in pubblico in performances che fondono pittura, musica, poesia e teatro.

Il documentario “Percours” di Franck Moatti del 2011 ricostruisce il suo percorso artistico. 

opere